Come capire che attività delegare non è così semplice come può sembrare.

Spesso, le mie potenziali clienti arrivano da me con la consapevolezza di dover iniziare a delegare ma con le idee confuse su quali possano essere le attività che effettivamente potrebbero affidarmi.

Questo succede soprattutto quando non si è mai collaborato da remoto. Il fatto di non vedere fisicamente la propria collaboratrice in ufficio, fa pensare che non sia possibile farle mettere mano in determinate attività.

Che attività delegare: fai mente locale sulle attività delle quali ti occupi quotidianamente

Quando si è capito di avere bisogno di aiuto per gestire la propria attività ma non si è mail delegato niente, il mio consiglio è sempre lo stesso: fai un’analisi delle attività che caratterizzano il tuo business per capire cosa devi e cosa vuoi seguire in prima persona. A questo proposito ti rimando all’articolo in cui parlo della gestione del tempo.

 

Come individuare le attività da delegare

Per individuare le attività che potresti delegare è importante che tu segua alcuni passi:

Monitora le tue giornate per qualche giorno o, se lavori a blocchi, per una settimana

Fai un elenco di tutte le attività che svolgi e raggruppale in:

  • attività che non ami fare
  • attività che ti rubano troppo tempo perché non hai le giuste competenze per svolgerle
  • attività che non sono direttamente redditizie

Adesso analizza quali sono le tue priorità e scegli in base ad esse quello che dovrai e vorrai seguire tu in prima persona.

Questo piccolo esercizio ti aiuta a sciogliere i dubbi su quali siano le attività che potresti affidare a un’Assistente Virtuale.

Inizia con un’attività per volta, in questo modo potrai capire come ti trovi.

Spesso si inizia a collaborare con un’AV per una piccola attività e poi man mano ne saltano fuori delle altre. Il bello è che tante volte l’AV non è più una semplice collaboratrice, ma diventa una persona fidata con cui condividere non solo i progetti ma anche i successi e a volte i fallimenti della tua attività professionale.

Quando non si è mai delegato è comprensibile che ci siano dei dubbi su quali attività siano realmente delegabili.

 

Uno dei dubbi sulla possibilità di delegare riguarda la gestione delle email

Giusto l’altro giorno una mia potenziale cliente mi ha posto questa domanda:

 “come faccio a delegarti la gestione della posta? Spesso si tratta di email dei fornitori con i quali trattiamo un linguaggio tecnico oppure si tratta di email che necessitano di una mia risposta diretta”.

La soluzione a questo dubbio è questa:

Se decidi di affidare a un’AV  la gestione della posta elettronica non dovrai certo delegare tutte le risposte. Sicuramente ogni email avrà la sua priorità. Fai un’analisi e raggruppale per categorie, sono sicura che non tutte le email che ti arrivano necessitano di una tua risposta diretta. A questo punto, quando hai analizzato le tue email, si può creare una casella di posta sulla quale vengono dirottate le email che possono essere gestite dalla tua Assistente Virtuale o viceversa, solo le email alle quale risponderai direttamente tu.

La delega si impara ma non esiste un metodo fisso!

Come dico sempre, non esiste una regola fissa. E’ vero che la delega va imparata, ma per ognuno di noi funziona in modo diverso.

Con ogni cliente si trova il metodo migliore per soddisfare le sue esigenze e lavorare al meglio per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Il bello della delega è che è flessibile, si adatta a te e alle tue esigenze, non ti resta che provare! Vedrai, sarà un ulteriore passo verso la crescita del tuo business.

Spero di averti chiarito un pò le idee su come capire cosà delegare, ma se hai bisogno di ulteriori chiarimenti non esitare a contattarmi! Sarò felice di rispondere alle tue domande. Vai alla mia pagina dei contatti!

Puoi approfondire l’argomento iscrivendoti alla mia newsletter, riceverai direttamente sulla tua casella di posta la mia “Guida alla delega serena”!  Puoi iscriverti dal form nella barra laterale qui di fianco –>

 

 

 

 

Spero che questo post possa esserti utile, fammi sapere nei commenti cosa ne pensi e se ti fa piacere condividilo!

Facebookinstagram
Facebookmail
Verified by MonsterInsights